Garanzia Giovani: il libro che ne analizza i risultati

In EstrogeNews, News, Recensioni, Sentiment Analysis, Social Media

Qualche giorno fa è stato pubblicato l’ultimo Rapporto Ocse su Giovani e occupazione che porta alla luce un dato estremamente preoccupante per il nostro Paese. Secondo quanto emerso dagli studi condotti, in Italia l’occupazione giovanile dal 2007 al 2013 è passata dal 64,33% al 52,79%, scendendo di quasi 12 punti percentuali.

La notizia arriva a un anno esatto dall’avvio del Piano Garanzia Giovani, il programma europeo per la lotta alla disoccupazione giovanile studiato per i Paesi membri con tassi di disoccupazione superiori al 25%, che ha come obiettivo facilitare l’ingresso nel mondo del lavoro dei giovani disoccupati di età compresa tra i 15 e i 29 anni.

Il programma in particolare propone interventi a sostegno dei cosiddetti NEET (Not in Education, Employment or Training), ovvero quei giovani che, pur non essendo impegnati in attività di tipo formativo e non avendo già un lavoro, non ricercano attivamente un’occupazione.

Un fenomeno quello dei giovani “sfiduciati” che negli ultimi anni è letteralmente esploso nel nostro Paese, arrivando a cifre preoccupanti: secondo quanto rilevato dall’Ocse, in Italia i Neet sono il 26,09% degli under 30, mentre nel 2008, all’inizio della crisi, erano il 19,15%.

In questo scenario per nulla rassicurante, come stanno andando le attività previste dal Piano Europeo Garanzia Giovani?

Per capirlo abbiamo condotto insieme a Europartners e Aster uno studio indipendente analizzando i risultati del Programma da vari punti di vista: numero di adesioni, opportunità lavorative e formative rese disponibili, variazione del tasso di occupazione giovanile e percezione delle attività in rete.

Il risultato del nostro lavoro è oggi un libro, che potete trovare sia in versione cartacea nelle principali librerie online che in versione ebook.

Se volete approfondire, sul nostro canale slideshare potete trovare l’abstract dello studio da cui è stato tratto il libro.

Share and Enjoy