Summer Angels

In Vita aziendale

Estrogeni vi augura buone vacanze

Estrogeni vi augura buone vacanze

Qui in Estrogeni, ognuno a modo suo, siamo tutti scaramantici. Chi con il numero due, chi con i mesi, chi con il calcio, chi con i nomi. A me, che di scaramantico ho poco, resta la certezza del post d'estate. Quell'appuntamento fisso che mi aspetta prima delle ferie. Facile, quindi, la riflessione su quest'agosto 2014, mese in cui (non sarà vero ma ci credo) per noi giunge il momento della svolta.

È accaduto spesso. Ricordo, senza fatica, le tante volte in cui le ferie sono state interrotte da pratiche da sbrigare per una gara vinta, da bandi da chiudere e consegnare, da piani di comunicazione e budget da avviare, da eventi da organizzare per nuovi clienti. A memoria, penso ai last minute, alle emergenze, alle ultime email, al Cliente che - certo di trovarti - ti chiamava e apprezzava il tuo esserci, la serenità di sapere che quella cosa l'avresti fatta e che, anche il 13 agosto, quando gli altri erano già partiti, non l'avresti "abbandonato". Quel posizionamento distintivo, che da sempre ci caratterizza, oggi lo ritrovo più che mai. In quest'agosto di arrivi e partenze, Andrea in ufficio e Antonio che vola a Londra, Lorenzo che tratta con le banche e dialoga con Invitalia e Sviluppo Lazio (novità sono in vista) e Agostino che segue la pratica di un concorso a premi che ci hanno richiesto ieri e dovrà essere pronto per oggi (regolamento incluso), mentre io privilegiata sono già al mare, l'ufficio lavora tra un film in uscita e uno da seguire a Venezia, un sito e-commerce a pieno regime e un altro prossimo a decollare, tra una gara e un bando, l'iscrizione a un Festival e un contratto in fase di rinnovo, la chiusura di un catalogo moda e la consegna di un bilancio stampato.

Io - che scaramantica non sono - vedo il raccolto della semina di questi mesi, e intuisco il preludio di quello che verrà. Sarà un autunno caldo. Di certo più di questa strana, insolita estate.

Share and Enjoy