#csxfactor

In Web Analytics
Attraverso la nostra piattaforma ThreadOff e strumenti disponibili in rete, abbiamo analizzato i tweet più rilevanti (con maggior numero di retweet) sull’hashtag #csxfactor, il prinicipale hashtag col quale è stato commentato il dibattito di ieri sera sulle primarie del PD, per un totale di circa 3000 tweet. Di cosa si è parlato, su Twitter? A farla da padrone è stata l’ironia, confermando le peculiarità del mezzo. Ci sembra poi interessante notare come si sia parlato più della trasmissione che dei candidati stessi, a testimoniare che il format è stato percepito come innovativo ed ha suscitato interesse:

Grafico 1

Di chi si è parlato? Tra i candidati la massima visibilità la ottiene Renzi:

Grafico 2

E come sono andati, i cinque candidati? Secondo la nostra rilevazione, a prevalere su Twitter è stato Bersani. Il più concreto, secondo un Live Poll Demopolis: evidentemente questa qualità ha prevalso su quelle degli altri candidati nelle valutazioni online. Molto bene anche Tabacci. Renzi, pur non convincendo tutti, ha percentuali di negativi basse, e unendo il dato a quello del grafico 2 (è il candidato di cui si è parlato di più), può essere comunque soddisfatto della serata. Un po’ penalizzato dal format invece Vendola, che sembra necessitare di spazi maggiori per esercitare la sua dialettica evocativa, ed è solo quarto come percentuale di positivi:

Grafico 3

Chiudiamo con tre domande di contorno, non retoriche, su cui chiediamo il parere dei lettori: 1) Il vero vincitore, è Giannetto? 2) La Rai, dov’era? 3) Il fotomontaggio dei fantastici 5, proposto nell’homepage del PD, era davvero terribile o sparare su tutto è la moda del momento?

Share and Enjoy