Italian Jobs. Facciamo impresa con SpinVector

In Italian Jobs
Se Italian Jobs è sogno, voglia giovane e tutta italiana di emergere nonostante la crisi, fame di successi imprenditoriali, visione e senso del business, allora è giusto partire da Giovanni Caturano, Carmine Della Sala, Lorenzo Canzanella e la loro SpinVector. L’occasione è anche la prima volta 100% al sud del fondo Atlante Venture Mezzogiorno, che fa capo alla SGR IMI Fondi Chiusi Gruppo Intesa - San Paolo. Il Fondo perfeziona il deal entrando nel capitale di SpinVector con il supporto di Iniziativa Value, advisor della società beneventana, anch’essa un po’ Italian Jobs, ma ne parliamo un’altra volta. Il commitment del Fondo prevede un investimento complessivo in aumento di capitale fino ad un massimo di 2 milioni di euro da realizzarsi in tre tranche, che verranno sottoscritti da Atlante Ventures Mezzogiorno, a fronte dell‘acquisizione di una quota di minoranza. SpinVector è stata fondata da tre giovani campani, Giovanni Caturano, Carmine Della Sala e Lorenzo Canzanella, forti di una rilevante esperienza imprenditoriale all’estero, dove con il supporto di un Business Angel francese hanno realizzato uno dei primi giochi tridimensionali di grande successo, Drone Z, lancio della allora rivoluzionaria scheda grafica GeForce3 NVIDIA. Rientrati in Italia nel 2006, danno vita a SpinVector, creando innovazione al confine tra materiale e virtuale: Videogiochi, Ologrammi AR e Cinema 3D sono solo alcune delle esperienze che progettano e realizzano per clienti nazionali e internazionali e che gli consentono di vincere importanti riconoscimenti da primarie aziende internazionali quali Samsung, Nokia, Intel e di acquisire commesse importanti come la Cupola del MAV di Ercolano, in fase di consegna in questi giorni, e realizzare BANG!, bestseller nei giochi di carte sull’Apple store, primo esemplare di gioco realmente multi-piattaforma giocabile online da utenti che utilizzano indifferentemente device con tecnologie diverse. Con questa operazione straordinaria, SpinVector ottiene le risorse finanziarie necessarie ad accelerare il suo percorso di sviluppo, che dovrebbe portare l’azienda a realizzare un fatturato di oltre 12 milioni nei prossimi 5 anni. Giovanni Caturano, Presidente e CEO di SpinVector, sarà ospite della nostra sede il 7 novembre per un live di grande interesse. Ripercorrerà insieme a noi la storia, la creatività, la foga, la caparbietà e l’appetito che li ha portati fin qui, facendo una puntata sul futuro. Dove intendono arrivare, continuando a sognare.

Share and Enjoy