Il post del cigno

In Vita aziendale
Permettete? Un penultimo pensiero. Il momento di scrivere questo post è arrivato. Ci pensavo da un po' di tempo ormai, e quando avviene significa che qualcosa dentro di noi è cambiato tanto da - non poter più continuare come eravamo. Sono passati due anni da quando sono entrato a far parte del reparto di Web Marketing di Estrogeni. Per due anni a via Giuseppe Vasi N18/a c'è stata casa mia. Casa condivisa con colleghi straordinari, che poco ci hanno messo a diventare amici. Mi mancherete. A partire da Alessia F. che piccola com'è non la vedi, ma se non c'è in stanza lo avverti dalle risate che mancano. Passando per Ignazio, superba voce degli Unmask a cui auguro di calcare presto più nobili palcoscenici. La new entry Simone, con cui spero di non perdere un rapporto fresco ma già sincero. La Chiara che assocerò per sempre ai pasticciotti leccesi e all'esempio di professionalità che ha avuto la pazienza di darmi. La Salini! Amica e confidente, che ammirerò sempre per la capacità di fare scelte che altri non hanno avuto la capacità di prendere. Le consulenze di musica indie di Lucia. Il look a volte improbabile di Teresa. La genuina genialità di Gabriele. I grazie puntuali di Lorenzo. Le lezioni di creatività e la faccia da cane bastonato di Matteo. La scoperta di Roma per mano di Giada. L'affetto, l'amicizia e la grande complicità di Franco e Mattia. Avete dato una mano di straordinarietà sulla tela di ogni mia giornata. Ci rivediamo appena raccolgo i fondi necessari per la start-up (Franco, quanti ne servono ancora?!?!) Mi mancherà scrivere su questo blog. Non posso fare altro che ringraziare nella maniera più sentita Estrogeni nelle figure che l'hanno fondata. In particolare, il prof. Borrelli. Non so onestamente cosa tu ci abbia visto in me all'epoca della tesi che abbiamo portato avanti insieme, ma ti sarò sempre riconoscente dell'opportunità che mi hai dato. Conserverò gelosamente il ricordo ogni discussione, scambio di idee, o semplici chiacchierate avute su quanto è scarso il tuo Napoli. Se riesco a guardare al futuro con sentimenti di speranza e fiducia è solo merito tuo. Grazie

Share and Enjoy

  • Grazie che emozione! mi mancherà non capire le discussioni in dialetto tra te e Franco!!In bocca al lupo!

  • gabriele

    Mi dispiace un pochino leggere queste tue righe perché si capisce che lasci qualcosa a cui tieni. Credo che Estrogeni perda una figura professionale valida e importante. Ti ringrazio per il tuo pensiero e mi dispiace che abbiamo lavorato così lontani. A me mancheranno le doppie porzioni di ravioli cinesi mangiate in tua compagnia! A presto e tanti in bocca al lupo per il tuo futuro!

  • 2mil € e partiamo. Ti tengo aggiornato.

  • @alessia grazie.. mi terrò la copia di Wired di questo mese come ricordo :)

    @gabriele i ravioli non ce li faremo mancare, promesso. In culo alla balena anche a te :D

    @franco che cacchio di startup è se ci vogliono tutti sti soldi? Vendiamo direttamente un’idea a sto punto :D

  • ed ora a chi mi rubo le penne?!

    ;) in bocca al lupo bello!

  • Chiara

    Sono felice che di me avrai un “dolce” ricordo…ora mi raccomando impara a farli i pasticciotti! In bocca al lupo!

  • Magari ci rincontreremo al prossimo concerto di devendra banhart in qualche località del centro/sud… intanto, buona
    fortuna per tutto!

  • Anche se (troppo) breve è stato un piacere lavorare con te, perdiamo un collega validissimo da tutti i punti di vista… in bocca al lupo per tutto!:)

  • Ignazio

    Caro Vittorio, in bocca al lupo per tutto. La tua creatività e le tue capacità ci mancheranno. Un abbraccio grande e che tu possa sempre raggiungere le cose a cui punti!